Pavimentazioni

Home | Spacco pietre | I tuoi prodotti | Pavimentazioni

Le pietre sono diffusamente utilizzate, fin da epoche remote, nelle costruzioni di edifici e strade, oggi sono impiegate per la loro bellezza, forza e durata nell’arredo urbano sia di centri storici che zone residenziali, nei rivestimenti di edifici oppure nella paesaggistica.
Esistono differenti tipologie di pavimentazioni e una loro classificazione può essere fatta in base alla caratterizzazione geometrica degli elementi che le realizzano. Possiamo riassumerle in tre categorie:
selciati, lastricati e acciottolati.

Il tuo titolo va qui

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Scopri di più

Gli elementi per la realizzazione dei selciati sono ottenuti con la lavorazione a spacco meccanico di lastre in pietra. A seconda della geometria gli elementi costruttivi assumono diversa denominazione come ad esempio cubetti, binderi, masselli, smolleri.
I cubetti sono di forma cubica con facce fra loro non ortogonali e si ottengono principalmente dallo spacco di pietre molto resistenti come granito, basalto, porfido, diabase, diorite e altre pietre dure.
I binderi, i masselli e gli smolleri sono degli elementi a forma di parallelepipedo e vengono utilizzati sia come pavimentazione che come bordi di contenimento e delimitazione oppure per ottenere disegni specifici.
Si parla di lastricato quando la pavimentazione è costituita da elementi bidimensionali con uno spessore di molto inferiore alla larghezza e lunghezza dell’elemento stesso. Le lastre per pavimentazione possono essere prodotte da tutti i tipi di pietra, tra cui calcare, granito, ardesia, basalto, travertino, porfido e arenaria.
Le lastre di granito, porfido, basalto, diorite, e altre pietre dure hanno una elevata resistenza all’abrasione e sono indicati per zone sia pedonali che a traffico veicolare. Le lastre di pietre calcaree, arenarie, travertino ecc.. sono indicate per pavimentazione di zone pedonali e richiedono una manutenzione periodica.
Gli acciottolati sono delle pavimentazioni realizzate in genere con sassi di fiume o alluvionali e non hanno una geometria ben definita. Grazie alla tecnologia di spacco prodotta da Steinex srl i ciottoli possono essere tranciati a metà ottenendo così degli elementi con una superficie tranciata che è più agevole al calpestio.
Le pavimentazioni sono quasi sempre completate con cordonate in pietra che danno una delineazione fisica o visiva e al tempo stesso di contenimento. Sono elementi indispensabili per la costruzione di marciapiedi, per il contenimento di aiuole e delimitazione di viali. Possono essere prodotti tramite lo spacco di pietre grezze oppure di pietre segate.

Queste applicazioni si ottengono con queste macchine:

Contattaci








    * Campi obbligatori